Il progetto si propone di promuovere la conoscenza del patrimonio culturale e del territorio di Firenze e dintorni per visitatori con disabilità, usando opportune pratiche di facilitazione a seconda del tipo di disabilità, di potenziare la rete di sostegno ai disabili agendo in collaborazione con realtà già attive nell'interesse del sociale e dell'inclusione.

L'azione si svilupperà attaverso:

1. audio-descrizioni di monumenti ed opere d'arte alle scopo di rendere accessibile il patrimonio storico-artistico dei siti proposti a persone con disabilità visiva;

2. visite guidate nei siti proposti con interprete LIS per persone con disabilità uditiva;

3. assistenza a disabili motori durante le visite guidate ai siti proposti, ove possibile, e in concomitanza creazione di itinerari accessibili;

4. realizzazione di trekking accessibili a persone con disabilità motorie, grazie all'ausilio di mezzi speciali come k-bike e joelette.